Forte di Fenestrelle

Progettato nella prima meta del XVIII secolo dall'ingegner Ignazio Bertola su incarico di re Vittorio Amedeo II, il Forte di Fenestrelle rappresenta una delle più affascinanti opere militari del nostro Paese, una “grande muraglia italica” posta a sbarramento della valle del Chisone.

I lavori di costruzione iniziarono nella primavera del 1728 sotto la direzione dello stesso Bertola e dell’ingegner Varino de la Marche e si protrassero per oltre un secolo con la chiusura dell'ultimo cantiere nel 1850. Composto da tre imponenti complessi fortificati - il San Carlo, il Tre Denti e il Delle Valli – collegati da un tunnel al cui interno corre la scala coperta più lunga d'Europa, il Forte di Fenestrelle si sviluppa per oltre 3 chilometri lungo il crinale della montagna, superando un dislivello di oltre 600 metri, e costituisce la più grande fortezza alpina d’Europa.

 

Info   Percorso

 

texts © 2011-2017 Andrea Moscatelli, Mauro Ponsero, Massimo Masci e Stefano Gallo - all rights reserved - rif. legge n. 633 del 22.04.1941 e s.m.i. e legge n. 248 del 28.08.2000
photographs © 2011-2017 Andrea Moscatelli ed Eric Borda - all right reserved - rif. legge n. 633 del 22.04.1941 e s.m.i. e legge n. 248 del 28.08.2000

 

contentmap_plugin
Condividi...